A proposito di noi

La società nacque in un giorno di fine estate di un anno fa (2014). Uno di quei giorni in cui la pioggia incomincia a ritornare a guastare le giornate ma nello stesso attimo il sole ritorna a fare subito capolino. Luigi e Michele, amici e cognati, si ristorano nel giardino della casa in campagna dove si passa la maggior parte dell’estate e dei fine settimana. Allo spiovere osservano subito molte lumache che escono per brucare l’erba appena rinata. A Luigi viene in mente quando da bambino si recava insieme ai genitori al festival delle lumache di Cherasco e delle storie che il nonno gli raccontava riguardo al modo migliore per raccogliere i deliziosi molluschi. Solo un mese prima era andato a Parigi dove lo zio si è trasferito da anni e dove aveva visitato un allevamento di lumache. Dondolandosi sotto il pergolato pensarono di provare ad allevare i simpatici molluschi nella nostra splendida regione, il Molise.

Da quel giorno Michele ha messo tutta la sua conoscenza, passione e  la sua costanza nel preparare al meglio l’ambiente dove possono nascere e crescere le lumache Helix aspersa. Luigi tutte la sua esperienza e tradizione familiare nell’ambito delle lumache oltre alle sue competenze informatiche per formare un nuovo tipo di allevamento agricolo basato sulle più moderne tecnologie per massimizzare al meglio le risorse naturali. Risorse che a Campomarino danno il meglio che un agricoltore può aspettare, con un clima mediterraneo e un terreno mediamente argilloso dove c’è la possibilità di fare crescere ogni tipo di verdura per rallegrare le nostre lumache. Dopo mesi di preparazione il nostro allevamento adesso è pronto e le nostre amiche ogni giorno vengono assistite da due attenti e preparati allevatori che cercano di preservare al massimo lo status naturale del luogo non usando nessun additivo e circondato da terreni coltivati solo con ciclo biologico. Parole che possono essere immediatamente rese veritiere dal vostro palato e dai vostri occhi se ci farete la gentilezza di venirci a trovare.